Il Bando

    La open innovation challenge “DRIVE ME 2 CARREFOUR” è una sfida lanciata da Lazio Innova e Carrefour Italia nell’ambito delle tecnologie digitali applicate alla comunicazione ed alla logistica, per migliorare la user experience, semplificare la gestione del processo di ordini e consegne, e garantire efficienza nei tempi e nelle operation dei punti vendita. In quest’ottica la sfida di Carrefour Italia mira ad identificare soluzioni tecnologiche che permettano la gestione del processo di ordine e di ritiro della spesa all’interno dei punti vendita, tramite funzionalità Text-To-Speech, ossia l’invio di messaggi in linguaggio naturale verso l’operatore Carrefour, “responsabile interno” per l’esecuzione del comando o partenza del processo collegato.   I due use case che dovranno essere gestiti dalla soluzione inerente la sfida sono i seguenti: Zona Drive e Punto Vendita.
    • Zona Drive
    Un cliente ha ordinato una spesa online su un eCommerce e decide di ritirarla presso il punto vendita “zona DRIVE” senza contatto umano, ma semplicemente con carico della spesa nel bagagliaio dell’auto. L’applicativo oggetto di sfida deve essere perciò in grado di ricevere messaggi dall’applicazione Geofence di Carrefour Italia e, tramite funzionalità di Text-To-Speech, inviare il messaggio verso un operatore interno per avvertirlo che il cliente in questione si sta recando presso il punto di ritiro “zona Drive”. Il messaggio verrà riprodotto in cuffia, o come push notification verso la app di gestione picking e-commerce, in modo da permettere all’operatore di attivarsi per la preparazione dell’ordine e della consegna nei tempi richiesti, garantendo la gestione ottimale delle operation, in particoalre per le merci deperibili, fresche e congelate. Il cliente dovrà ritirare la spesa nella piazzola di sosta nei tempi stabiliti.
    • Punto Vendita
    Un cliente che ha identificato una problematica in punto vendita può segnalarlo, attraverso tag o testo libero, all’operatore che potrà ricevere il messaggio, in linguaggio naturale in cuffia, e gestire l’opportuna soluzione. A tal fine verranno valutate positivamente le soluzioni che permetteranno:
    • costruzione di un eco-sistema che permetterà anche di gestire e creare use-case nuovi e innovativi;
    • soluzioni integrabili con piattaforme nell’ambio della Google Cloud Platform;
    • soluzioni che utilizzino server già presenti nei punti vendita collegabili con applicazioni cloud;
    • soluzioni integrabili in un ambiente app/mobile esistente come sdk ready to install…;
    • disponibilità di dashboard e reporting per un’analisi più approfondita.

    Chi può partecipare

    Possono presentare Proposte di Soluzioni Innovative coerenti con la sfida lanciata da Carrefour Italia imprese costituite. Nello specifico possono candidarsi a partecipare alla Challenge:

    • Startup;
    • MPMI -Micro, Piccole e Medie Imprese;
    • Spin off di dipartimenti di Istituti di Università e Centri di Ricerca.
    Le Proposte di Soluzioni Innovative candidate saranno valutate da un Advisory Board nominato dal Direttore Generale di Lazio Innova e composto da 3 membri, di cui: 1 rappresentante di Lazio Innova; 2 rappresentanti di Carrefour Italia. L’Advisory Board valuterà le Proposte di Soluzioni Innovative a suo insindacabile giudizio e procederà alla selezione dei finalisti, che potranno accedere al percorso di mentorship, finalizzato a focalizzare in maniera puntuale le Soluzioni proposte rispetto alle esigenze espresse e renderle praticabili. Sia Lazio Innova che Carrefour Italia metteranno a disposizione degli esperti che affiancheranno gli Innovatori nel processo di finalizzazione delle soluzioni innovative durante il percorso di mentorship. L’Advisory Board esegue la valutazione delle Proposte di Soluzioni Innovative ricevute sulla base dei seguenti criteri di valutazione:
      Punteggio massimo
    Competenze del team Qualità del Team (e/o struttura aziendale) – articolazione, competenze ed anni di esperienza 40
    Presentazione aziendale Modello di business, ampiezza del mercato e potenziale economico 20
    Livello di innovatività Innovatività della tecnologia e livello di risoluzione delle esigenze oggetto della sfida 40
    Saranno ammesse al percorso strutturato di mentorship le prime 6 Proposte in graduatoria che abbiano raggiunto un punteggio minimo di 60 punti, dato dalla media dei voti espressi da ciascun membro dell’Advisory Board. In base al livello qualitativo delle proposte candidate, Lazio Innova, d’intesa con Carrefour Italia, si riserva di ammettere al percorso, a suo insindacabile giudizio, un numero di proposte diverso da 6. I candidati selezionati si impegnano a:
    1. partecipare al percorso di mentorshipstrutturato in almeno 4 incontri di lavoro e finalizzato a focalizzare in maniera puntuale le Soluzioni Innovative rispetto alle esigenze espresse da Carrefour Italia;
    2. accettare quanto stabilito negli artt. 9 e 10 del presente Regolamento;
    3. aprire almeno una sede operativa nel Lazio (se costituiti al di fuori del territorio regionale), qualora risultassero vincitori del premio in denaro o servizi messo in palio da Lazio Innova.
     Al termine del percorso di mentorship, i finalisti presenteranno le Proposte di Soluzioni Innovative definitive in occasione di un evento di premiazione dedicato – Innovation Day, durante il quale un Advisory Board formato da almeno 2 rappresentanti indicati da Carrefour Italia e da 1 rappresentante di Lazio Innova valuterà le Proposte di Soluzioni Innovative definitive sulla base dei seguenti criteri di valutazione:
      Punteggio massimo
    Competenze del team Qualità del Team e della struttura aziendale – articolazione, competenze ed esperienza 10
    Prospettive medio-lungo termine Capacità della soluzione innovativa presentata di soddisfare gli obiettivi della sfida 30
    Livello di innovatività Innovatività dell’idea o dell’approccio nel risolvere le esigenze oggetto della sfida 40
    Livello di Cantierabilità Tempi necessari per l’implementazione e l’applicazione della soluzione individuata 20
     Saranno premiate le prime tre Proposte che abbiano ottenuto un punteggio pari o superiore a 70. I premi sono finanziati dal Progetto “Potenziamento della Rete Spazio Attivo” a valere sul POR – FESR Misura 3.5.1.

    Risorse

    Lazio Innova assegnerà: Al 1°classificato:

    • un premio in denaro del valore di 20.000,00 euro;
    • un premio in servizi specialistici erogati da Lazio Innova nelle sedi Spazio Attivo.
    Al 2° e 3° classificato
    • un premio in servizi specialistici erogati da Lazio Innova nelle sedi Spazio Attivo.
    I premi in servizi specialistici erogati da Lazio Innova sono finalizzati allo sviluppo e all’implementazione del progetto/prodotto e sono relativi a:
    • gestione e pianificazione di impresa;
    • tutela della proprietà intellettuale;
    • marketing e comunicazione;
    • strumenti di ingegneria finanziaria (accesso al credito, crowdfunding, misure nazionali, acceleratori, etc.);
    • ingegnerizzazione del prodotto (dall’MVP al prototipo o dal prototipo al prodotto).

    Documentazione