• Il Progetto

      Torna TIX, il laboratorio di ricerca architettonica rivolto a giovani profili professionali, con la sua seconda edizione, finanziata dal Dipartimento delle Politiche Giovanili della Regione Lazio, nell’ambito del progetto Vitamina G – 2022. È appena stata pubblicata una call for contributors rivolta a giovani profili professionali interessati ad acquisire competenze nelle materie di progettazione e rappresentazione 3D, progettazione e rappresentazione parametrica, progettazione responsiva, rappresentazione in ambiente di realtà virtuale e prototipazione 3D. I selezionati potranno far parte di un laboratorio nel quale entrare a contatto con giovani professionisti, studenti e appassionati degli ambiti dell'architettura, dell'ingegneria, della programmazione e del design. In questi spazi, che possono essere scelti sia come luoghi di studio che di lavoro, saranno attivati anche percorsi di formazione e ricerca, volti allo sviluppo di un prolifico polo dedicato. Tali attività si svolgeranno da marzo ad ottobre 2023, alternando corsi ed incontri a momenti di studio, lavoro e socialità. Percorsi di formazione e ricerca sono totalmente gratuiti, mettendo a disposizione dei candidati lo spazio in coworking del laboratorio di Viale delle Mura Aurelie, a Roma. TIX Laboratorio di Ricerca Architettonica collabora con importanti aziende della progettazione e produzione tecnologica e digitale, come Wish IT, Dronus e Aura Group. Tali rapporti sono posti in essere al fine di dar vita ad una attività di ricerca coordinata, focalizzata sul tema della Smart City e con un focus particolare sulla progettazione degli spazi in relazione al volo dei droni e degli spazi digitali in ambiente di realtà virtuale. Per partecipare alla selezione di TIX è necessario inviarte, entro le 23.59 del 26 febbraio 2023, la propria manifestazione di interesse all’indirizzo e-mail laboratorio@studiotix.it, allegando il modello di candidatura scaricabile dal sito www.laboratoriotix.it. Gli esiti della fase di valutazione verranno comunicati a mezzo mail il giorno 27 febbraio 2023.
        • Il Progetto

          Riparte il progetto Torno Subito anche per l'anno 2022, volto a dare l'opportunità ai giovani residenti nella regione Lazio di vivere un’esperienza di studio o di formazione lavorativa in un'altra  regione o all’interno di un paese dell’Unione Europea per poi riportare le competenze acquisite sul territorio regionale. Si tratta di una misura volta a sostenere i giovani nei loro progetti di crescita personale e professionale, offrendo esperienze formative e lavorative fuori Regione o all’estero, in ambiti strategici come la transizione ecologica e digitale, il cinema e l’audiovisivo, i beni culturali e il turismo, lo sport e la qualità della vita.
            • Il Progetto

              Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté, il Centro di alta formazione della Regione Lazio dedicato alle professioni del cinema ha pubblicato l'elenco delle candidate e dei candidati ammessi al percorso di selezione per il triennio 2023-2025. L'elenco dei candidati under-29 idonei all'ammissione (ma anche dei non ammessi e degli ammessi con riserva) è stato ufficialmente pubblicato sui canali online di LAZIOcrea. Sugli stessi canali è stato inoltre pubblicato il calendario delle prove e degli orari dei test di preselezione, che si svolgeranno presso i locali di LAZIOcrea - Sala Rame in via del Serafico 107 a Roma. Le candidate e i candidati delle aree di Scenografia, Costume cinematografico, Ripresa del suono, Montaggio del suono e VFX design, in regola con i requisiti formali, sono ammessi direttamente ai colloqui e alle prove pratiche. Per loro, il calendario delle prove sarà pubblicato il prossimo 25 novembre. Per gli altri sarà necessario procedere alle pre-selezioni, i cui risultati saranno pubblicati tra il 25 e il 28 novembre. È stato inoltre pubblicato anche l’elenco dei film da visionare e dei testi consigliati utili a sostenere i colloqui individuali. Tra i candidati idonei che parteciperanno alla fase di selezione saranno 72 gli ammessi gratuitamente ai corsi della Scuola, cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo e gestiti tramite convenzione dalla società regionale LAZIOcrea S.p.A. Il triennio 2023-2025 della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontà prevede un percorso formativo triennale dalla durata complessiva di 1.900 ore, divise tra didattica frontale, attività seminariali, laboratoriali, pratiche ed esperienziale. 300 sono infine le ore dedicate ai tirocini formativi. Le allieve e gli allievi che al termine del triennio formativo avranno conseguito la qualifica potranno essere inseriti in un percorso di accompagnamento al lavoro, che prevede la realizzazione di un’opera audiovisiva professionale prodotta dalla Scuola Volonté.
                • Il Progetto

                  È online l'avviso pubblico per la selezione dei partecipanti al progetto di Alta Formazione "Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini" - Canzone, Teatro, Multimediale (CTM). Il progetto prevede la realizzazione di azioni formative e non formative finalizzate alla formazione di figure professionali negli ambiti della canzone, del teatro e multimediale.  
                    • Il Progetto

                      Al via la nuova edizione di Maker Faire Academy, il ciclo di webinar formativi dedicato a studenti, innovatori, startuppers, imprese e agli aspiranti imprenditori per sviluppare competenze tecnologiche in ambito Impresa 4.0. Maker Faire Academy è un progetto realizzato da Maker Faire Rome – The European Edition e Lazio Innova e rientra tra le iniziative del PID – Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Roma. In programma 5 webinar formativi gratuiti di approfondimento della durata di circa 1h, si svolgono online sulla piattaforma Zoom tra il 14 e il 18 novembre 2022 alle 17.00 e rientrano nella programmazione del Maker Learn Festival 2022. Di seguito gli incontri:

                      14 NOVEMBRE ORE 17.00

                      Fabbricazione digitale: i processi e l'artigianato 4.0

                      webinar 16 marzo 2022Gli artigiani digitali ripensano i modelli di produzione e di business, protagonisti di un nuovo movimento basato sulla costruzione delle cose attraverso la manualità, la tecnologia, la collaborazione, il design e la sostenibilità. Il webinar introduce ai temi e settori di riferimento per la manifattura artigianale digitale; oggetti artistici e artigiani sviluppati con processi tecnologici e digitali, prendendo ispirazione da elementi culturali e architettonici preesistenti. Modera: Filippo Vincenzi Relatori: Francesco Bombardi, Carla Pisano

                      Registrati per partecipare

                      15 NOVEMBRE ORE 17.00

                      La fabbricazione digitale al servizio del business: dalla moda al food

                      webinar 17 marzo 2022Il webinar affronterà l’importanza e l’utilizzo di materiali non convenzionali applicati ai processi di fabbricazione incentrandosi soprattutto sui processi che impiegano materiali biodegradabili. La peculiarità di questi materiali consta nella loro possibile applicazione in diversi ambiti di business. Il workshop introdurrà i temi esplorando le potenzialità creative ed espressive e l’impiego di materiali non convenzionali con l’aiuto di un moderatore esperto e due testimonianze legate ad esperienze pratiche. Relatore: Andrea Pradella

                      Registrati per partecipare

                      16 NOVEMBRE ORE 17.00

                      La robotica educativa per le imprese del futuro

                      webinar 18 marzo 2022Il webinar verterà sull’importanza dell’introduzione della robotica educativa nei processi didattici con un focus sulla robotica come mezzo per innovare le imprese del futuro che richiedono sempre maggiormente profili formati sotto questo punto di vista. Il webinar si avvalerà di un moderatore esperto, di un educatore STEM e dell’esperienza di un’azienda leader nel settore della robotica educativa e industriale. Modera: Giacomo Frattola Relatore: Michele Donati

                      Registrati per partecipare

                      17 NOVEMBRE ORE 17.00

                      Nuove frontiere delle energie rinnovabili

                      webinar 21 marzo 2022Il webinar vuole affrontare i temi della sostenibilità, dell’applicazione di strumentazioni tecnologiche su materiali eco-sostenibili e delle possibili implicazioni che ne possano scaturire. Partendo dall’analisi della situazione del settore delle costruzioni e del rapporto tra questo settore e le tematiche della sostenibilità, con questo webinar si intende approfondire quanto si sta facendo per includere un’impostazione green attraverso l’applicazione di innovazioni tecnologiche.  

                      Registrati per partecipare

                      18 NOVEMBRE ORE 17.00

                      Design 4.0: la fabbricazione digitale come strumento di innovazione

                      webinar 23 marzo 2022ll webinar indagherà gli strumenti dell’approccio “design 4.0” che operano a supporto delle filiere nei contesti produttivi per aumentarne la competitività sui mercati. Verranno, inoltre, sondati nuovi ambiti e settori d’applicazione per attuare i processi d’innovazione e trasferimento tecnologico. Il webinar porterà dei casi concreti di applicazione del design 4.0 nel contesto produttivo italiano. Modera: Marta Pellegrino Relatori: Laura Genovesi, Francesca Mereu

                      Registrati per partecipare

                      • Attivo
                        • Il Progetto

                          Parto, Cresco e Torno” è il tuo motto? Con Torno Subito il tuo progetto di studio o lavoro fuori dal Lazio diventa realtà! All’estero o in un’altra regione italiana, parti per far sbocciare il tuo talento e poi torni nel Lazio per farci vedere di che pasta sei fatto. La Regione Lazio ti da una mano in tutte le spese: corsi di formazione, master, viaggio, vitto e alloggio.

                          Nel Lazio si realizzano i sogni!

                          Chi può partecipare

                          Possono partecipare a Torno Subito tutti gli studenti universitari, laureati, studenti e diplomati ITS, italiani e stranieri che presentino le seguenti caratteristiche:

                          • età compresa tra i 18 e i 35 anni;
                          • residenza nel Lazio da almeno 6 mesi;
                          • inoccupati o disoccupati.

                          Come Partecipare

                          Le domande di partecipazione devono essere presentate necessariamente online, solo tramite la piattaforma SiGeM, alla quale è possibile accedere attraverso il sistema pubblico SPID. Le candidature potranno essere inviate nell’ambito di tre finestre temporali:

                          • Prima finestra: dalle ore 9.00 del 5 ottobre 2022 alle ore 16.00 del 30 novembre 2022
                          • Finestra extra: dalle ore 9.00 del 1° dicembre 2022 alle ore 16.00 del 31 gennaio 2023
                          • Seconda finestra: ore 9.00 del 1° febbraio 2023 alle ore 16.00 del 31 marzo 2023

                          Numeri

                          • 720 partecipanti e 513 progetti finanziati nel 2014
                          • 1485 partecipanti e 1141 progetti finanziati nel 2015
                          • 2985 partecipanti e 2359 progetti finanziati nel 2016
                          • 4144 partecipanti e 2051 progetti finanziati nel 2017
                          • 3108 partecipanti e 901 progetti finanziati nel 2018
                          • 2108 partecipanti e 1265 progetti finanziati nel 2019

                          Video

                          Gallery

                          Risorse

                          Torno Subito è un progetto finanziato da Regione Lazio e Fondo Sociale Europeo. Il contributo erogato copre i seguenti costi:

                          • acquisto di corsi di formazione per chi svolge attività formativa nella Fase 1, fino a 7.000 euro;
                          • rimborso forfettario delle spese di vitto, alloggio e viaggio che varia a seconda della Regione o del Paese scelto per la Fase 1;
                          • assicurazione sanitaria, nel caso in cui la Fase 1 venga svolta all’estero, fino a 500 euro;
                          • polizza fideiussoria (da essere necessariamente stipulata da parte del destinatario prima dell’avvio dell’attività progettuale a garanzia dell’importo da ricevere come anticipo della sovvenzione);
                          • servizi di assistenza e accompagnamento per persone con disabilità, fino a 7.000 euro;
                          • indennità mensile di tirocinio per la Fase 2 pari a 800 Euro lordi mese.

                          Contatti

                          Per ricevere supporto e assistenza, anche in fase di presentazione delle domande, è possibile scrivere all'indirizzo e-mail tornosubito2022@regione.lazio.it

                            • Il Progetto

                              La Regione Lazio, in collaborazione con DiSCo, l’ente regionale per il diritto allo studio, ha stanziato 6 milioni di contributi per alloggi destinati a studenti universitari, 1,5 milioni in più rispetto al bando dell’anno precedente. “Con lo stanziamento iniziale del bando sarebbero risultati finanziabili solo 680 domande a fronte di oltre duemila studenti idonei; con un ulteriore sforzo organizzativo ed economico, la Regione è riuscita a reperire le risorse per poter finanziare tutti i vincitori. Un aiuto concreto che si aggiunge alle altre iniziative messe in campo dalla Regione per il diritto allo studio. Garantire il diritto a un alloggio funzionale al proprio percorso di studi significa investire sulla formazione dei giovani e sulla conoscenza in quanto elementi essenziali per costruire una società e un futuro professionale delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi più inclusivo e più giusto” hanno dichiarato gli assessori regionali Paolo Orneli (Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione) e Claudio Di Berardino (Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola, Politiche per la ricostruzione).
                                • Il Progetto

                                  Con il bando Contributi Alloggio 2021/2022, la Regione Lazio e di DiSCo offrono un concreto sostegno per l’abitare, aggiuntivo alle residenze universitarie, agli studenti che necessitano di spazi adatti allo studio. Il contributo può esser richiesto dagli studenti laureandi e anche dai vincitori o idonei di posto alloggio in esito al Bando “Diritto allo Studio 2021/2022”, a condizione che non ne abbiano preso possesso e che presentino formale rinuncia all’utilizzo dello stesso con i tempi e modalità previste dal bando.
                                    • Il Progetto

                                      Regione Lazio ha rettificato e approvato il suo avviso pubblico per gli “Interventi a sostegno delle famiglie per l’acquisto di materiale scolastico a favore degli studenti frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e private paritarie, della Regione Lazio” valido per l'anno scolastico 2022/2023. La rettifica interviene sulla modalità di inoltro delle richieste di accesso ai contributi per l'acquisto di libri e materiale scolastico. Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 15.00 del 7 novembre 2022 sulla piattaforma online http://buonoscuola.efamilysg.it fino ad esaurimento risorse. Restano invariate le altre caratteristiche dell'avviso pubblico che prevede un contributo economico una tantum rivolto a genitori di figli in età scolare che frequentano la scuola secondaria di I grado e la scuola secondaria di II grado, statale e privata paritaria. Sono stati stanziati un totale di 20 milioni di euro, dei quali sarà destinata una quota di 150 euro per ogni singola figlia o figlio frequentante la scuola secondaria di primo grado (scuola media) e 200 euro per ogni singola figlio o figlio frequentante la scuola secondaria di secondo grado (licei, istituti superiori). Tale contributo economico è finalizzato a supportare il budget di famiglie e genitori come sostegno alle spese relative all’acquisto di materiale scolastico utile a migliorare la frequenza dell’anno scolastico da parte dei propri figli, nonché a fronte dell’aumento del costo dei libri di testo. Si tratta pertanto di una importante misura di giustizia sociale che ribadisce che la lotta alle diseguaglianze, oltre alla possibilità di garantire il diritto allo studio per le ragazze e i ragazzi del territorio del Lazio. Le domande potranno essere inoltrate tramite la piattaforma online fino ad esaurimento dei fondi stanziati dall’ente regionale.
                                        • Il Progetto

                                          Lazio Innova mette in campo una nuova azione: Startupper School Academy edizione 2022-23, con l'obiettivo di promuovere il talento, l’innovazione, l’imprenditorialità e la creatività nelle scuole del Lazio. Giunto alla sua ottava edizione, il programma si prefigge l'obiettivo di rinnovare l'impegno di Regione Lazio nel sostenere il lavoro dei docenti e la creatività degli studenti delle scuole del territorio. Destinata agli studenti e ai docenti delle classi III, IV e V degli Istituti di Istruzione Secondaria Superiore del Lazio, l'azione Startupper tra i banchi di scuola mette a disposizione dei più giovani una vasta offerta formativa fatta di contest innovativi, dedicati alla crescita delle competenze e allo spirito innovativo delle ragazze e dei ragazzi. Parametri importanti per la stimolazione della creazione d'impresa, dell'ideazione e della prototipazione di soluzioni volte a rispondere alle sfide del futuro in termini di transizione digitale, ecologica e sociale. L'azione Startupper School Food, messa in campo insieme ad Agro Camera, mira invece a consentire alle studentesse e agli studenti degli Istituti Professionali per i Servizi Alberghieri e Ristorazione del Lazio di valorizzare il mondo delle produzioni tipiche e tradizionali regionali, promuovendo il tema dell'innovazione anche in ambito agroalimentare. Infine, l'azione Lazio Contemporaneo per le Scuole è destinata a studentesse e studenti al quarto anno dei Licei Artistici degli indirizzi didattici di Design, Arti figurative, Moda e Design, Architettura, Scenografia, Grafica e Comunicazione multimediale. Essa mira alla elaborazione di prototipi di design di oggetti legati al territorio e all'artigianalità, nonché allo sviluppo di progetti di comunicazione e di esposizioni artistiche che affondino le radici nell'immaginario culturale e artistico del territorio con il fine di dargli nuove forme. “Questa iniziativa cresce anno dopo anno coinvolgendo sempre più istituti scolastici, grazie all’impegno di studenti, docenti, dell’Assessorato allo Sviluppo Economico e di Lazio Innova - ha dichiarato Lorenzo Sciarretta, Delegato alle Politiche Giovanili del Presidente della Regione Lazio - Da ora, parte anche il percorso Lazio Contemporaneo dedicato ai licei artistici. Sarà il talento dei ragazzi che vi parteciperanno a dare l’impulso vincente, un’esperienza che speriamo possa trasformarsi anche in un’opportunità concreta per il loro futuro”.