• Il Progetto

      Stimolare la nascita di nuove realtà imprenditoriali che si collochino alla frontiera dell’innovazione e che contribuiscano a diffondere sempre di più nel tessuto economico laziale i frutti della ricerca e le più recenti scoperte in ambito tecnologico.

      Questo è l’obiettivo dell'avviso “Pre-seed”, pensato per supportare la creazione e il consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e le iniziative di spin-off della ricerca.

      Con questa iniziativa la Regione Lazio vuole sostenere le prime fasi di avviamento della creazione di startup innovative (il “pre-seed” appunto) e aiutarle a consolidare la loro idea di business. Inoltre, si intende rafforzare il legame tra il mondo della ricerca e le imprese attraverso la promozione di spin-off.

      Il bando è pensato per promuovere l’intervento di operatori, come ad esempio i “business angels”, che, nella delicata fase del pre-seed, siano in grado di fornire alle startup innovative anche un sostegno operativo e non esclusivamente finanziario.

      Il bando è prorogato fino ad esaurimento delle risorse economiche disponibili.

        • Il Progetto

          Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

          Roma Città Universitaria è la sede centrale. Privacy e comfort sono garantite da una suddivisione in aree delimitate da pannelli, tutte accessibili da disabili e dotate di infrastrutture tecnologiche per l'utilizzo attivo dei servizi.

            • Il Progetto

              Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

              La sede di Roma Tre è attiva dal 2016 nella facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo. Gli spazi sono dotati di infrastrutture tecnologiche che permettono una consultazione attiva dei servizi: wi-fi, touch screen per utilizzo software in modalità anonima, pc per utilizzo software in autoconsultazione.

                • Il Progetto

                  Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                  La sede PFLazio di Tor Vergata, attiva dal 2016, è nella Facoltà di Economia e accessibile ai disabili. L’Università degli Studi di Roma Tor Vergata dedica due 2 spazi a Porta Futuro Lazio: uno per i servizi che necessitano di maggior privacy (orientamento e bilancio delle competenze), particolarmente adatto anche alla formazione outdoor, e un secondo nella Facoltà di Economia per i servizi di Accoglienza, Autoconsultazione Software, servizi alle imprese, aula didattica, informatica e spazio per eventi. Altri servizi disponibili, sempre a distanza sono: accreditamento, CV check, supporto alla traduzione del CV in lingua straniera.

                    • Il Progetto

                      Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                      La sede di Latina è ospitata nei locali di una residenza DiSCo e accessibile ai disabili. I servizi gratuiti sono: accreditamento al portale, formazione, CV check, supporto alla traduzione del CV in lingua straniera, orientamento professionale. Iscritti e aziende possono incontrarsi direttamente durante i Recruitment Day, Career Day e Testimonial Day.

                        • Il Progetto

                          Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                          La sede di Cassino si trova nel Campus Folcara ed eroga i servizi gratuiti di formazione, orientamento professionale ed empowerment tramite accreditamento al portale, CV check e supporto alla traduzione del CV in lingua straniera. Iscritti e aziende possono incontrarsi direttamente durante i Recruitment Day, Career Day e Testimonial Day.

                            • Il Progetto

                              Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                              La sede di Viterbo si trova all’Università della Tuscia ed è accessibile ai disabili. Tutte le aree sono dotate di infrastrutture tecnologiche che permettono una consultazione attiva dei servizi. La sede si compone di diversi spazi: sale per l’orientamento professionale, per il bilancio delle competenze e per i servizi alle imprese; una capiente sala didattica, un'aula informatica, e prestigiosi spazi per eventi, in particolare l’Auditorium e il chiostro d'epoca medioevale.

                                • Il Progetto

                                  Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                                  La sede di Rieti è nel palazzo del Comune di Rieti ed è composta da diversi ambienti attigui per favorire la privacy. Sono disponibili i servizi gratuti di accoglienza, orientamento, bilancio delle competenze, autoconsultazione, colloqui con le imprese, accreditamento, formazione, CV check.

                                    • Il Progetto

                                      Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                                      La sede di Capena, attiva dal 2019, è accessibile ai disabili. I servizi gratuiti offerti sono: accreditamento al portale, formazione, CV check, orientamento professionale e bilancio di competenze.

                                        • Il Progetto

                                          Porta Futuro Lazio è un centro per l’orientamento, la formazione e l’accompagnamento al lavoro tramite il matching tra le opportunità professionali delle aziende in database e gli iscritti. Gratuitamente, dà l’opportunità di entrare nel mercato del lavoro, migliorare il proprio posizionamento o cambiare lavoro. È aperto a giovani e adulti disoccupati o già occupati.

                                          La sede di Civitavecchia, attiva dal 2018, dispone di aree dedicate su due livelli e accessibili ai disabili. I servizi gratuiti sono: accreditamento, orientamento, bilancio delle competenze, CV check, formazione, eventi di incontro domanda e offerta.