Siamo a Gaeta, la Perla del Tirreno, una repubblica marinara e meta di villeggiatura nota già all’epoca degli Antichi Romani. Arroccata sullo sperone del Monte Orlando, è un borgo ricco di storia le cui orme si susseguono sulla costa, tra splendide spiagge di sabbia, baie e calette dove svettano torri costiere.

La vista sul mare al tramonto ti fa desiderare di rimanere qualche giorno in più? Ad ospitarti c’è l’Ostello del Golfo, gestito dai giovani. Una speciale biblioteca interna apre le sue porte per farti conoscere davvero la storia locale, sfogliando testi scritti e pubblicati da autori ed editori del Golfo.

Con LAZIO YOUth CARD hai uno sconto al 10% per soggiorni brevi (non più di due notti) e uno sconto del 15% per soggiorni più lunghi.

Ce n’è per tutti i gusti! Ci stai ancora pensando?

Attività

  • Visite gratuite al Polo Museale

Come ospite dell’Ostello del Golfo, avrai accesso gratuito a tutte le strutture del Polo Museale di Gaeta, dove troverai assistenza qualificata da parte delle ragazze e dei ragazzi dell'Associazione Ante Omnia.

 
  • Tour “Alla scoperta di Gaeta”

Potrai usufruire di un tour per conoscere i luoghi dell’arte, le tradizioni del popolo gaetano e l’arte culinaria della Tiella. Visitando Gaeta, passeggiando per il Lungomare di Gaeta Medievale, si potrà vivere un excursus storico dall’anno 1000 fino ai primi anni del ‘900. Il Campanile di Gaeta, il Museo Diocesano, la Basilica Cattedrale, il Santuario della Ss.ma Annunziata con l’annessa Grotta d’Oro ed Ex Ospedale Medievale, sono gioielli da vivere e scoprire.

Servizi

Video gallery

Multimedia

Stanze e posti letto

Posti letto: 25

Numero stanze: 14

Aree comuni

Dotazioni

Prenota

News

Cosa era

Dove ora c’è l’Ostello del Golfo, c’era prima un asilo nido ormai inutilizzato e abbandonato

Gestito da

Ipab SS.ma Annunziata insieme all’Associazione Giovanile Ante Omnia

Periodo di apertura

Tutto l'anno

Risorse

Itinerario Giovani è un progetto finanziato da Regione Lazio e Presidenza del Consiglio dei Ministri con un contributo di 288mila euro