• Aperto
  • natura

A Bagnoregio apre le porte la Casa del Vento. In questo ultra millenario borghetto etrusco dagli scorci mozzafiato sulla Valle dei Calanchi e la Tuscia Viterbese, fa capolino Civita di Bagnoregio, la ben nota “città che muore”. Cammina sul ponte sospeso sui Calanchi per conoscerla! Su uno sperone tufaceo, miracolo della natura creato dall’erosione, si staglia questo luogo romantico, ricco di storia. La sua fragilità è “difesa” dai leoni a Porta Santa Maria, l’ingresso a questo borgo noto anche per la deliziosa colonia di gatti.

Socializzare sarà un gioco da ragazzi! I ragazzi di Bagnoregio ti informeranno in più lingue su cosa vedere e sugli scorci più belli da fotografare. E per una full immersion nel passato e presente del borgo, durante i laboratori settimanali si raccoglieranno storie del territorio, foto e filmati in racconti su persone, prodotti artigianali, antichi mestieri, piatti tipici e film girati in loco. La narrazione sarà in realtà aumentata, tramite video e quadri parlanti. Dove potete vederli? Nell’angolo bar, dove vi aspetta anche The WALL, il luogo giusto dove lasciare foto, messaggi e suggerimenti che saranno raccolti in un diario!

E per gli amanti della natura c’è il giardino medioevale, un orto sensoriale anche per ragazzi disabili.

Attività

  • percorsi informativi, formativi, educativi e turistico-culturali
  • attività di coesione sociale e integrazione
  • gruppi di lavoro con diversamente abili, soggetti svantaggiati e fragili
  • realizzazione di video in realtà aumentata, spettacoli, eventi, musical sui temi cultura, arte, musica, cinema, artigianato, natura ed enogastronomia

Servizi

Video gallery

Multimedia

Aree comuni

Dotazioni

News

Cosa era

Nel piccolo borgo etrusco ultramillenario di Bagnoregio (Viterbo), la struttura comunale in Corso Giuseppe Mazzini è oggi gestita dall’associazione giovanile di promozione sociale Juppiter. Inaugurata a giugno 2021, la Casa del Vento accoglierà percorsi informativi e formativi anche nel giardino adibito a orto medioevale, oltre ai 3 piani rinnovati e allestiti con strumentazione multimediale.

Gestito da

Comune di Bagnoregio

Periodo di apertura

Tutto l'anno

Risorse

Itinerario Giovani è finanziato da Regione Lazio e Presidenza del Consiglio dei Ministri. La Casa del Vento è uno spazio gestito in collaborazione con il Comune di Bagnoregio. Costo complessivo del progetto 120mila euro, contributo regionale 96mila euro.