Al centro, le opinioni e le speranze dei giovani della Regione Lazio per l’Europa del futuro.

Il 6 maggio 2022 al WeGil, il team di Lazio Youth Card ha concluso il percorso della campagna #StandForSomething con l’evento finale “Ape Party Night”. Il pomeriggio si è aperto con un resoconto dell’anno della Conferenza sul Futuro dell’Europa, delle 49 proposte ottenute da questo processo di collaborazione tra cittadini e politici, e degli eventi organizzati dalla campagna per avvicinare i giovani alle tematiche in campo.

Ma cos’è #StandForSomething?

Si tratta di una campagna pan-europea lanciata dalla European Youth Card Association (network di carte giovani europee di cui LAZIO YOUth Card fa parte) e co-finanziata dal Parlamento Europeo in occasione della Conferenza sul Futuro dell’Europa.

L’obiettivo principale della campagna è quello di creare un ambiente favorevole per la partecipazione dei giovani nella vita politica dell’Unione Europea, comunicare le loro priorità ai decision-maker e rafforzare l’impegno dell’UE per quanto riguarda le politiche giovanili.

In totale, 21 Youth Activists provenienti da 16 Paesi europei sono stati impegnati per fare in modo che questi obiettivi fossero raggiunti. A rappresentare la Regione Lazio, le due attiviste Giuliana Vargetto e Maria Romagnoli hanno portato avanti una serie di attività nella capitale, in provincia e anche in altre regioni per raccogliere le opinioni e le speranze delle giovani generazioni.

L’anno di eventi è stato inaugurato online con format come QueerEU+ e Europe Café, nel primo dei quali sono stati affrontati temi come l’avanzamento dei diritti della comunità LGBTQIA+ nei vari Paesi europei e le condizioni delle persone LGBTQIA+ in ambito lavorativo; il secondo, invece, si è focalizzato maggiormente sulle problematiche del fast fashion e dell’inquinamento da plastica. La modalità online di discussione ha fatto in modo che sia i relatori che i partecipanti agli eventi provenissero da diversi Paesi europei, favorendo così il confronto oltreconfine.

Qui di seguito, un esempio delle iniziative che, nonostante le difficoltà effettive derivate dal periodo pandemico si sono svolte:

Clean up X Legambiente – Spiaggia delle Grotte di Nerone, Anzio

Una giornata all’insegna della tutela e della sensibilizzazione ambientale sul litorale romano, insieme al Circolo Legambiente “Le Rondini” di Anzio e Nettuno.

 

Zaga.EU – Trivia Night, Zagarolo

Nella splendida cornice di Palazzo Rospigliosi a Zagarolo, l’evento si proponeva di spiegare cosa fosse la Conferenza sul Futuro dell’Europa per poi testare i partecipanti con un trivia.

Incontro nella scuola IISS Luigi Calamatta, Civitavecchia

Gli alunni della scuola superiore IISS Luigi Calamatta sono stati introdotti al funzionamento delle istituzioni europee e Conferenza sul Futuro dell’Europa.

Stand della Regione Lazio – Fiera Più Libri Più Liberi, Roma

Dal 4 all’8 dicembre, più di 500 ragazzi e ragazze sono passati allo stand L-39 per parlare di Europa! Anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha mostrato il suo sostegno alla campagna.

CinEU Forum – Spazio SCENA, Roma

La rassegna cinematografica a tema Europa dal punto di vista dei giovani. 4 appuntamenti , 4 film per 4 tematiche.

Il cineforum si è svolto durante 4 weekend di aprile presso Spazio SCENA. A partire da un film a tema, si sono affrontati i seguenti argomenti:

  • partecipazione giovanile
  • integrazione europea e federalismo
  • diritti della comunità LGBTQIA+
  • occupazione giovanile e solidarietà intergenerazionale

con ospiti di rilevanza sociale/politica e i registi dei film proiettati. Tra questi: Pietro Turano, attivista e attore, Fabio Mollo, regista, Alessandro Capriccioli, Presidente Commissione – Affari Europei e internazionali, cooperazione tra i popoli, Francesco Spagnolo, Giornalista per Redattore Sociale e formatore ed esperto di servizio civile, Laura Pallotta, Rappresentante AGESCI e incaricata Regionale alla Branca RS, Gianni Aureli, regista, Sofia Fiorellini, Tesoriera Nazionale della Gioventù Federalista Europea, Andrea Caciagli, regista, Alessandro Grande, regista, Mariano di Nardo, sceneggiatore, e Claudio di Berardino, assessore “Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e diritto allo studio universitario, Politiche per la ricostruzione” della Regione Lazio.

Al termine della proiezione, un immancabile aperitivo, come da migliore tradizione LYC.

Al di fuori della Regione Lazio, sono state altrettante le opportunità di formazione e di confronto messe a disposizione. Tra queste menzioniamo:

 

Trivia Night X European Generation – Milano

Un happy hour in cui i partecipanti sono stati sfidati a rispondere ad un quiz su istituzioni, statistiche e cultura pop europee.

Trivia Night – Collegio San Filippo Neri, Milano

I partecipanti hanno assistito ad una spiegazione sul funzionamento delle istituzioni europee e sulle opportunità di formazione offerte in ambito europeo, al termine del quale, l’immancabile trivia!

In parallelo agli eventi nazionali, le due attiviste sono state impegnate in due eventi di portata internazionale, ossia:

EYE2021 (European Youth Event), Strasburgo l’8-9 ottobre 2021

Un evento organizzato dal Parlamento Europeo per promuovere il dialogo e l’incontro tra giovani cittadini ed europarlamentari. La campagna #StandForSomething ha organizzato due workshop specifici: il primo su “Impiego, discriminazione e salute mentale”, mentre il secondo su “Istruzione, consumo sostenibile e partecipazione giovanile”. Tutte le proposte provenienti dai tavoli di discussione sono state avanzate agli europarlamentari lì presenti ovvero Alex Agius Saliba, Assita Kanko, Maria Walsh ed Eleonora Evi. Per dare un’occhiata al report completo delle attività a Strasburgo, clicca qui.

EU Future Talks, Salisburgo il 23-25 marzo 2022

Un evento promosso da Akzente Salzburg, Salzburger Landtag e Europe Direct Salzburg con l’obiettivo di riunire giovani provenienti da diversi Paesi europei per discutere sul futuro dell’Europa. Quattro tavoli tematici – tra cui protezione climatica, migrazione e rifugiati, valori e diritti fondamentali europei, e decision-making – si sono riuniti nel corso delle due giornate per formulare delle proposte da avanzare agli europarlamentari lì presenti ovvero Hannes Heide, Thomas Waitz, Herbert Dorfmann.

Per guardare la live del dibattito, clicca qui, e per dare un’occhiata alle proposte, clicca qui.

Un ringraziamento speciale al team e al gruppo di lavoro di Lazio Youth Card, e a quello della European Youth Card per aver reso possibile questo anno;

grazie a tutte le realtà che ci hanno fiancheggiato nell’organizzazione degli eventi, come il circolo Legambiente Anzio e Nettuno e Spazio SCENA;

grazie a tutti gli ospiti che hanno accettato l’invito ai nostri appuntamenti – registi, attivisti o decisori politici che siano;

infine, un enorme grazie alla community di LYC per aver partecipato con così tanto interesse a tutte le attività!

Ci vediamo presto!